ANCORA VITTORIA, LA META CATANIA BRICOCITY ESPUGNA ARZIGNANO. IL TABELLINO

La Meta Catania Bricocity espugna Arzignano e firma la seconda vittoria consecutiva in campionato. Gli uomini di Samperi con una prestazione autoritaria e di grande livello mettono la freccia del sorpasso già nel primo tempo: prima festival dello spreco con Azzoni, Tres, Amoedo, Constantino e super parate del portiere dell’Arzignano. Poi il vantaggio di Azzoni e la rete numero 100 in rossazzurro per il capitano Musumeci che festeggiava con tutta la panchina la storia. A pochi secondi dalla fine del primo tempo il Tris di Tres.

Nella ripresa gestione della gara nonostante la rete di Paulinho. La Meta Catania Bricocity non rischiava nulla, gestiva e metteva il sigillo finale con altre due gioie la prima rete in A per Giovanni Messina e la doppietta e sesta rete stagionale ancora per Carmelo Musumeci inarrestabile. La squadra di Samperi sale adesso a sette punti in classifica facendo un bel balzo in graduatoria e con all’orizzonte il super derby contro la Maritime.

Di seguito il tabellino della gara:

ARZIGNANO-META CATANIA BRICOCITY 1-5 (0-3 p.t.)

ARZIGNANO: Urbani, Marcio, Tres, Johnatan, Paulinho. A disposizione: Sermino, Grosso, Boschetto, Rosa, Amoroso, Zarantonello, Marzotto. All. Stefani

META CATANIA BRICOCITY: Perez, Tres, Azzoni, C.Musumeci, Amoedo. A disposizione: Tornatore, Espindola, Dalcin, Messina, Ernani, Di Guida, Constantino, Maccarone, Lavenia. All. Samperi

MARCATORI: 17’28’’ p.t. Azzoni (M), 18’30’’ Musumeci (M), 19’20’’ Tres (M), 4’27’’ s.t. Paulinho (A), 10’57’’ Messina (M), 15’45” Musumeci (M)

AMMONITI: Linhares (A), Houenou (A)

ESPULSI: Houenou (A) al 19’18’’ del p.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Giovanni Beneduce (Nola), Sue Ellen Salvatore (Gallarate) CRONO: Stefano Billo (Vicenza)

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI