Ultimo giorno di lavoro. Venerdì a Civitella per centrare il quinto successo esterno

Lavora sodo la Meta Catania Bricocity al PalaCatania. Oggi ultimo giorno di preparazione poi convocazioni e ultimi dettagli prima della sfida di domani sera contro il Civitella in campo esterno. Una partita importante per consolidare la griglia playoff per i rossazzurri. Obiettivo centrare il quinto successo stagionale fuori dalle mura amiche, provando a chiudere in bellezza questo straordinario campionato per poi mettere anima e cuore nel concreto obiettivo centrato chiamato finali scudetto.

“Siamo pronti – afferma Giacomo Azzoni – Civitella è unavversario duro e mai domo, ma noi dobbiamo andare li concentrati e vogliosi di cogliere un risultato importante. Sto bene e voglio dare molto in questo finale di stagione e sono orgoglioso ancora una volta della fiducia del C.t. della nazionale che mi ha voluto nel doppio confronto contro i campioni del mondo dell’Argentina e contro la Bosnia. La Meta Catania deve fare il suo percorso senza guardarsi indietro: stiamo facendo cose meravigliose ma le emozioni e le gioie sono ancora dietro l’angolo e i playoff sono troppo stuzzicanti. Abbiamo dimostrato di poter battere chiunque e siamo pronti a rendere la vita difficile a tutti”

Samperi in vista della gara contro Civitella ritroverà lo squalificato Constantino e potrà contare su tutto il roster al completo con l’unica assenza ormai forzata legata a Seby Tornatore pronto a sottoporsi all’intervento chirurgico alla spalla per tornare più forte di prima.

Rispondi