Il sogno si infrange a tre minuti dalla fine. Passa Napoli ma grande Meta Catania. il tabellino

Passa Napoli che vince nel finale anche gara 2, ma tutti gli applausi vanno alla straordinaria Meta Catania Bricocity. I ragazzi di Samperi hanno fatto tremare Napoli mettendo dentro un primo tempo perfetto chiuso sul 3-1. Veemente e trascinante la formazione etnea con i 1500 spettatori del PalaCatania a spingere la sete di successo dei rossazzurri. Dalcin, Spampinato e Constantino a mettere dentro il parziale di 3-0 con almeno altre quattro occasioni chiuse da Molitierno. Poi Napoli con le due reti di Dimas una a venti secondi dalla fine del primo tempo e la rete taglia gambe dopo appena trenta secondi della ripresa. Napoli riusciva a pareggiare la gara a tre minuti dalla fine. A nulla serviva il portiere di movimento per la Meta Catania che di contro subiva le reti del 3-4 e del 3-5 a porta sguarnita. Finiva cosi tra gli la delusione ma con la consapevolezza e la gioia degli applausi del PalaCatania per una fantastica Meta Catania che chiude questa fantastica stagione con una certezza quella di essere una delle migliori realtà sportive del futsal italiano.

META CATANIA BRICOCITY-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 3-5 (3-1 p.t.)

META CATANIA BRICOCITY: Pérez, Ernani, Dalcin, Constantino, C. Musumeci, Dovara, Bonaccorsi, Messina, Silvestri, Spampinato, Joao Victor, Tres, Amoedo, L. Musumeci. All. Samperi

LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Duarte, Jesulito, Salas, Dimas, Bellobuono, Orefice, Mennella, G. Moccia, Chano, De Luca, Rubio, Jelovcic, Cesaroni, Mancha. All. Marin

MARCATORI: 8′ p.t. Dalcin (M), 14’24” Spampinato (M), 18′ Constantino (M), 19’30” e 0’13” s.t. Dimas (N), 16’30” Chano (N), 17’58” Mancha (N), 19’51” De Luca (N)

AMMONITI: Jesulito (N), Mancha (N), Bellobuono (N), Amoedo (M)

ARBITRI: Ferruccio Prisma (Crotone), Simone Micciulla (Roma 2), Vincenzo Brischetto (acireale) CRONO: Pasquale Caruso (Messina)

Rispondi