Meta Catania-Sandro Abate a porte chiuse. Lo sfogo del presidente Enrico Musumeci

PORTE CHIUSE

La Meta Catania Bricocity comunica, con sentito rammarico, che anche la gare contro Sandro Abate verrà disputata a porte chiuse nonostante ogni intervento, non di nostra competenza, fatto in tutti i settori da parte della nostra società nell’adempiere alle criticità mostrate nei giorni scorsi dagli enti preposti.

“sono amareggiato e deluso – afferma il Presidente Enrico Musumeci – nonostante gli interventi per risolvere problemi non di nostra competenza. Oggi la Commissione di Vigilanza ha negato il regolare svolgimento a porte aperte per sopraggiunte criticità. Sono molto stanco, sfiduciato e sulla soglia di mollare tutta questa patata bollente chiamata PalaCatania. Oggi perde lo sport”

Rispondi