Nessun dramma, gara storta, ma non e’ questa la Meta Catania.

Passi indietro e seconda sconfitta consecutiva per la Meta Catania che va incontro ad un’autentica giornata nera al Pala Dosson. Assenze pesanti ma poco mordente e attenzione per gli uomini di Samperi.

Partiva forte la Came Dosson, spingeva, alzando subito l’attenzione e i riflessi di Thiago Perez. Samperi doveva fare di necessità, virtù con le tante assenze firmate Rossetti, Ernani e l’infortunsto Salas e con un Battistoni con appena tre alkenamenti con la squadra. Silvestei dall’Inizio la mossa a sorpresa, ma i rossazzurri faticavano ma soprattutto non impensierivano la fase difensiva della Came Dosson. Came che invee con Grippi e l’indemoniato Caio Japa impensieriva più volte Perez. Al 4’35 la sventola su palla inattiva di Grippi sorprendeva Perez per l’1-0. La Meta Catania subiva il colpo e Juan Fran trovava subito il raddoppio. Una fativa per gli etnei sia tenere palla, sia affondare: al minuto 9 l’azione personale di Dalcin gonfiava la rete riaprendo speranze. Ma Caio Japa, migliore in campi, spediva in rete il 3-1 dopo una pregevole azione. Non riusciva mai ad imporsi la formazuone di Samperi e dopo il quinto fallo Came la sfortuna si materializzava nel palo di Musumeci sul libero in favore dei rossazzurri. Padroni di casa più consapevoli e sfrontati con l’uomo in più, con il power player ha trovare perfino il 4-1 con Ugherani.

Specchio di una gara contratta e poco attenta il quinto gol della Came Dosson e il sesto a sette dalla fine. In apertura di ripresa ancora con Grippi ancora su palla inattiva. Il resto la disattenzione di Perez e pallone consegnato al tutto solo Ugherani. Il resto solo inerzia e tentativo tattico e doveroso del portiere di movimento per i rossazzurri. Il giallo a Musumeci, salterà la prossima sfida contro Pesaro, la ciliegina della giornata no, mentre le reti di Dalcin e come reazione d’orgoglio. Vana speranza perché Grippi chiudeva il suo pomeriggio con la tripletta perfetta.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI

Comunicati ufficiali

Buon lavoro presidente

La Meta Catania Bricocity augura un sentito buon lavoro al neo presidente della Divisione Calcio a 5 Luca Bergamini. Un augurio sincero che possa portare

Continua a Leggere