Vincere aiuta a vincere, soprattutto quando bisogna scacciare periodi bui. La Meta Catania Bricocity rifila un poker al Lido di Ostia dopo una gara maschia, dura, ma vinta da squadra dal team di Samperi.

Certezze ritrovate come, la doppietta del capitano Musumeci, il gol di Dalcin all’ottavo centro stagionale e la sicurezza tra i pali del giovane Dovara a blindare i tentativi degli avversari.

Tre punti fondamentali grazie anche ad un PalaCatania, come al solito, sesto uomo in campo. Si ritrova la Meta Catania nel concetto di squadra, con tante cose ancora da aggiustare, cattiveria compresa, ma con uno spirito giusto e volitivo. Solo Di Pinto ha negato il gol ad un Salas ispirato, mentre emozionante il ritorno sul parquet di Pedro Espindola. Garra argentina nella vittoria rappresentata dai migliori in campo Caamaño, ancora in gol, e un Battistoni granitico.

Adesso continuità con all’orizzonte una doppia trasferta probante contro Eboli prima e Sandro Abate poi. Sfide tutte da vivere da affrontare con il coltello tra i denti ma con una ritrovata serenità chiamata vittoria.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI