Genova ringhia, la Meta Catania invece no! Finisce 5-3, Il tabellino

Cade nella fatal Genova la Meta Catania Bricocity che incassa una sconfitta pesante, figlia di innumerevoli errori.

Nel primo tempo doppio Genova che sfruttava con Foti prima e Keko dopo due dormite della Meta Catania Bricocity su altrettanti calci d’angolo. Il resto del primo tempo era contraddistinto dal cattivo approccio etneo, dalla rabbia dei liguri ed un attento lo Conte a rintuzzare i tentativi morbidi dei rossazzurri.

Nella ripresa usciva fuori la cattiveria degli uomini di Samperi e Musumeci con una fucilata batteva Lo Conte riaprendo la gara. Ping pong di emozioni con Genova che riusciva con aggressività a trovare una nuova rete con Pizzetta, prima del rabbioso gol di Rossetti a tenere la gara viva e aperta. Minuti che però non portavano nulla ai rossazzurri e l’ennesimo errore invece della Meta Catania lanciava tutto solo Zanella che con un morbido pallonetto batteva Perez. Musumeci non ci stava e, a un minuto dalla fine, con una spettacolare giocata pescava il meno uno, ma Zanella restituiva distanze e vittoria finale al Genova. Per la Meta Catania Bricocity una brutta sconfitta che ferma la serie utile della formazione di Samperi.

Il Tabellino della gara

CDM FUTSAL GENOA-META CATANIA BRICOCITY 5-3 (2-0)

CDM FUTSAL GENOVA . Lo Conte, Pozzo, Lombardo, Foti, Ortisi, Piccaretta, Correira, Pizetta, Zanella, Keko, Fernandez, Perez, Pereitra. All. Gomes.

META CATANIA BRICOCITY – Perez, Battistoni, Dalcin, Musumeci, Rossetti. A disposizione: Dovara, Messina, Caamano, Cesaroni, Silvestri, Espindola, Tomarchio, Foti. All. Samperi

MARCATORI: al 4’14 pt Foti, al 18’45 pt Keko, al 4’08 st Musumeci, al 5’40 st Pizetta, al 6’40 st Rossetti, al 16′ st Zanella, al 19′ st Musumeci, al 19’45 st Zanella.

AMMONITI: Keko, Ortisi,

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI