Emergenza Sanitaria: si gioca, ma a porte chiuse fino al 3 Aprile. Rinviata Final Eight di Coppa Italia

Emergenza sanitaria, la decisione del Governo. Si gioca a porte chiuse.

Meta Catania Bricocity- Italian Coffee Petrarca a “porte chiuse”.

Provvedimento esteso per tutte le altre gare fino al 3 aprile.

Il Governo ha deciso e nella tarda serata è stato ufficializzato il blocco ad assistere ad eventi fino al 3 Aprile.

Questo il provvedimento della presidenza del Consiglio dei Ministri, un mese intero di partite a porte chiuse venendo incontro anche ai pareri del comitato scientifico voluto dal presidente Conte per affrontare e frenare l’emergenza coronavirus e la sua diffusione sul territorio.

Di seguito le due note ufficiali della divisione Calcio a 5.

Il decreto del Consiglio dei Ministri certifica – al momento fino al 3 aprile – la sospensione delle attività sportive nelle zone rosse, consentendo invece gare ed eventi a porte chiuse nel resto d’Italia. L’attività dei campionati è perciò regolarmente confermata, ma con l’obbligo di giocare in assenza di pubblico. Per le info delle gare a porte chiuse è possibile fare riferimento alla Circolare n.3 della L.N.D.

QUI IL COMUNICATO UFFICIALE

La Divisione Calcio a 5, stante il decreto emanato dal Consiglio dei Ministri sulle misure di contrasto al Coronavirus, comunica il rinvio a data da destinarsi delle seguenti manifestazioni sportive:

-Final Eight Coppa Italia Serie A
-Final Four Coppa della Divisione maschile
-Final Four Coppa Italia Serie A2 maschile
-Final Eight Coppa Italia Serie B maschile
-Final Eight Coppa Italia Under 19 maschile

-Final Eight Coppa Italia Serie A femminile
-Final Four Coppa Italia Serie A2 femminile
-Final Eight Scudetto Under 19 femminile
-Final Four Coppa Italia Under 19 femminile

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI

Operazione Futuro

Under 19, si riparte.

E’ ripartita l’avventura sportiva dei nostri ragazzi dell’Under 19. Tanta emozione voglia, dopo sette mesi di assenza dal parquet del PalaCatania. Primo allenamento/raduno per i

Continua a Leggere