Il presidente Musumeci: “Dobbiamo essere uniti per ripartire più forti”

A seguito del comunicato lanciato da dieci squadre della Serie A del futsal, promotrice anche la Meta Catania Bricocity con alcune linee guida fondamentali per rilanciare e stimolare tutto il mondo del calcio a 5 verso la ripartenza e con soluzioni che possano agevolare i club delle varie categorie, ecco le parole del presidente rossazzurro Enrico Musumeci che porge una mano tesa a tutti i club:

“Un vero peccato per come si è conclusa questa stagione e soprattutto anche per noi che, per il secondo anno consecutivo, stavamo per disputare la Final Eight sia con la prima squadra, sia con la nostra Under 19. Questa è una cosa che mi riempie d’orgoglio e che sicuramente è un grosso dispiacere per i nostri ragazzi che si stavano preparando al meglio per il grande evento”

“Oggi però la salute e la vita delle persone è molto più importante rispetto al futsal e allo sport in generale. Adesso, invece, bisogna capire come si può ripartire e le problematiche che verranno fuori come: crisi economica delle aziende che hanno da sempre, come partners, accompagnato le vicende sportive dei club. Problemi sanitari legati alle misure di sicurezza e la riapertura dei palazzetti dello sport e la loro organizzazione-prevenzione. Per ripartire, però, c’è bisogno di tutti e che tutti insieme si possa trovare le soluzioni migliori. Quando dico tutti metto dentro la Divisione con tutte le sue società di Serie A, A2 e B per il nazionale e tutte le altre categorie per quanto riguarda il regionale”

“Unita d’intenti per cercare di venire fuori da questo grosso problema e la nostra iniziativa, insieme agli altri club, è proprio legata a tutto questo. Un punto di partenza dove la grande famiglia del futsal può ritrovarsi più unita che mai per ritornare a gioire al più presto sul campo”

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI