Finalmente Sanz, ben arrivato Carlos

L’emergenza sanitaria mondiale legata al Covid-19 non ha permesso il suo arrivo con l’inizio della stagione, ma la Meta Catania Bricocity e Sanz sono finalmente insieme. Carlos Sanz è finalmente arrivato in Italia ed ha assistito alla grande vittoria di venerdì contro Colormax Pescara. Sanz, accolto dal presidente Musumeci e dal Team Manager Giuffrida, ha gioito in tribuna e oggi ha svolto il primo allenamento individuale

Da domani coach Samperi avrà un altro tocco di classe sudamericana nel roster rossazzurro.

Sanz, classe 1996, è un autentico pilastro della nazionale Vinotinta, qualificata per la prima volta ai Mondiali lituani. Sei anni di grandi soddisfazioni con la casacca venezuelana dalla sua prima apparizione con l’Under 20 nel 2014 fino alla Nazionale maggiore totalizzando un bottino complessivo di 16 reti.

Una breve parentesi in Italia, a Salerno, solo 4 partite fra i cadetti con l’Alma Salerno ma condite da 5 reti. Poi grandi soddisfazioni sudamericani con le maglie del Boca in Ecuador, Panta Walon formazione peruviana, e le stagioni importanti nella sua terra con il Caracas futsal club e DP Tachira.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

ALTRI ARTICOLI